Contatti - Parrocchia ucraina Santissima Trinità

Vai ai contenuti

Menu principale:

Contatti

ITALIANO

******************
Il parroco
******************




don Ihor Danylchuk
388.0770713
ihordija@virgilio.it








******************
CARITAS PARROCCHIALE UCRAINA
"Sant'Anna"

******************



Referente  
Sig.ra Oksana KUZMINSKA
333.7077524


      Il centro d'ascolto offre aiuto alle famiglie ucraine con bambini e a persone senza lavoro. Infatti è stato individuato un folto gruppo di instancabili lavoratori esperti nelle manzioni di badanti, colf, baby-sitter, muratori, idraulici, falegnami e tante altre.

     Inoltre, si offre assistenza anche per la risoluzione delle pratiche burocratiche, dei documenti e sarà anche di supporto per coloro che hanno bisogno di cure sanitarie.


******************
SCUOLA UCRAINA "ZOLOTOST"
Caserta /ITALIA/
******************




DIRIGENTE SCOLASTICO
della "Scuola Ucraina Internazionale" di Kyiv (Ucraina)

Dott.ssa Lydmyla IVANOVA
tel./fax (+38044) 253-85-58
e-mail: uis_ivanova@ukr.net
UKRAINE, 01021 Kyiv,
Klovsky uzviz 8

DIRETRICE
della scuola materna "Pysanka"
(da 4 a 5 anni) e della
scuola elementare "Zolotoust"
(da 6 a 9 anni)
Sig.ra Inna HALICH
320.8905897;
www.inna-75@mail.ru

DIRETRICE
della scuola media "Zolotoust"
(da 10 a 15 anni) e della
scuola superiore "Zolotoust"
(da 16 a 17 anni)
Sig.ra Kateryna SALOVSKA
327.2610161;
katiasalov@gmail.com

GRUPPO
della lingua e della letteratura russa
Shkalera Raisa
389.3458160

Nota informativa: Scuola Ucraina "Zolotoust" è una scuola riconosciuta dal Ministero ucraino del Pubblico Istruzione. Dopo ogni semestre, arrivano ispettrici della "Scuola Ucraina Internazionale" da Kyiv (capitale dell'Ucraina) per esaminare gli scolari e per dargli le pagelle scolastiche, certificati e diplomi validi nella nostra Patria. Alla fine dell'anno scolastico, i documenti della nostra scuola vengono consegnati dal Console Generale - Dott. Leonid Domaretsky nel Consolato Generale Ucraino a Napoli.

Lo scopo della scuola esprime il giornale "Il mattino" /27.01.2013/ che scrisse: (i bambini ucraini in Italia) pur non avendo grandi problemi di integrazione, rischiano di perdere le loro radici e proprio per risponder al loro bisogno di conservare l'identità culturale e la lingua dei genitori si è concretizzato a Caserta questo progetto, fortemente voluto da padre Ihor Danylchuk, è patrocinato dalla Curia Vescovile e dalla Comune di Caserta.

Orario: DOMENICA dalle ore 09:00 alle ore 13:00


CONTATTI nella lingua ucraina

 
Torna ai contenuti | Torna al menu